Home ArcheoManager

ArcheoManager

Management, marketing, branding per l’archeologia: al giorno d’oggi nessuno può farne a meno, neppure l’archeologo. Però qual è, per l’archeologo, the secret mix, la combinazione vincente di un’impresa economicamente sostenibile e al contempo promotrice di innovazione sociale? Lo analizzano i nostri esperti qui su ArcheoManager, puntando ovviamente molto su crowdfunding, crowdsourcing e ogni altro modo alternativo, creativo e condiviso di finanziare l’archeologia.

Museo di Classe, classis ravenna

La scommessa del nuovo museo di Classe: ne parliamo con Sergio Fioravanti, direttore di...

Ai microfoni di Archeostorie, il direttore della Fondazione RavennAntica Sergio Fioravanti spiega che cos’è il nuovo museo Classis Ravenna, e cosa aspira a diventare
L'area archeologica di Poggio del Molino a Piombino tra i progetti dell'Art Bonus

Dai Medici all’Art Bonus: in Toscana mecenati si nasce

La Toscana ha da poco approvato una legge regionale (18/2017) che prevede agevolazioni fiscali per le elargizioni liberali a sostegno di progetti sul patrimonio culturale e paesaggistico toscano, sia pubblico che privato, ribattezzata Art Bonus Toscana. Archeostorie ha incontrato Gianni Anselmi, promotore di questa legge, per farsi spiegare nel dettaglio come funziona.

Di denaro, trucco e abbracci: l’altra faccia della valorizzazione

Cosa significa davvero valorizzare? E se dietro il significato letterale di questo vocabolo trovassimo spunti interessanti per la valorizzazione?
millennials, musei

Come i Millennials ci cambiano la cultura: 5 dritte per attirarli nei musei

Per gli esperti di marketing sono un’ossessione: sono i Millennials, la generazione Y cresciuta a pane e internet. La generazione che non visita più i musei. Cosa fare, dunque, per attirarli? Cinque dritte per trasformare i Millennials nelle rock star del museo di domani
crowdfunding Ex Novo

La rivista archeologica Ex Novo ci insegna come si fa crowdfunding

Non tutti credono nel crowdfunding, anche perchè oggi va di moda, se ne abusa e la percentuale di insuccessi alta. Però con un progetto concreto, capacità di comunicazione e tanta energia, riesce a sbaragliare il banco e finanziarsi: anche se si tratta archeologia! Come è accaduto in questi mesi alla neonata rivista Ex Novo.
2xmille

Ripartire dal 2xmille. È semplice, efficace e a costo zero

Dato e tolto nel giro di un anno, il 2xmille alle associazioni culturali si conferma una scelta vincente, sia per il contribuente che per i beneficiari. Adesso serve il coraggio di stabilizzarlo e potenziarlo
Archeologia pubblica Lombardia

Archeologia pubblica in Lombardia: un’indagine rivela cosa e quanto si fa

‘Le vie della valorizzazione in Lombardia’ è un progetto che ha passato in rassegna le attività di archeologia pubblica nella regione. Per dar vita a un sistema forte e integrato
Disabilità, business, cultura

Disabilità e cultura: quando l’attenzione per un target diventa opportunità di business

L'attenzione per le persone con disabilità, da parte di musei o enti culturali, non è solo segno di civiltà, ma anche un'opportunità di business. Ecco le nostre riflessioni
crowdfunding archeologico

Crowdfunding archeologico all’Isola d’Elba. Ovvero quando il barattolo batte paypal

Hanno provato col crowdfunding sul web ma con scarso successo. Eppure, i ragazzi che scavano alla Villa Romana delle Grotte nella rada di Portoferraio all'Isola d'Elba, già godono del consenso e del'aiuto della gente del posto. Perché dunque non insistere su quella via?
Gabriel Zuchtriegel

Le novità del Parco archeologico di Paestum raccontate dal direttore Gabriel Zuchtriegel

Dalle visite guidate nei depositi del museo, ai nuovi progetti per l'area archeologica: Gabriel Zuchtriegel ci racconta le novità del Parco archeologico di Paestum