Home Autori Articoli di Giorgia Cappelletti

Giorgia Cappelletti

blank
15 ARTICOLI 0 Commenti
Archeologa di formazione, scrittrice per hobby. Fino ad oggi ho scavato, lavorato in un museo, diretto laboratori per bambini, prodotto libretti divulgativi, insegnato greco e latino, scritto brani ed esercizi per le antologie scolastiche, e probabilmente qualcos'altro che ora mi sfugge. Guardo molti anime e vorrei vivere nel castello errante di Howl (ma senza di lui).

Le donne spartane non piangono

Una madre è sempre una madre: non può non mostrare la propria sofferenza per la perdita del figlio. A dispetto di ogni regola sociale

La bambola di Emilia, ovvero: come uccidere le aspirazioni di una...

Sei ricca e prescelta per un ruolo che tutti ti invidiano, diventare Vestale. Tu sai che non è ciò che vuoi. Hai paura. Ma devi obbedire. Un nuovo intenso racconto di Giorgia Cappelletti

Morte in mare: il cratere del naufragio (VIII sec. a.C., Ischia...

Voleva attraversare il mare, e invece il mare l’ha inghiottito. Accadeva ieri, accade ancora oggi, troppo spesso, nel Mediterraneo. La nostra Giorgia Cappelletti narra la scena del famoso cratere del naufragio.

L’orfana, ovvero: la dura scelta di Egle

Abbandonare una figlia perché non si è in grado di mantenerla. Accadeva a molte donne in passato. Accade anche oggi

I Lupercali, la festa romana che rendeva le donne fertili

La famosa festa romana dei Lupercali vista con gli occhi di una fanciulla, costretta dalla famiglia a parteciparvi. Mentre lei sogna la libertà

Graecia capta. Solo oggi la lingua greca è in pericolo?

Il 9 febbraio è la Giornata mondiale della lingua greca, per promuovere la Grecia antica e moderna. Ma in passato, la studiavano davvero tutti volentieri?

Perle ai pesci. Un viaggio della speranza di 2500 anni fa

La rotta è la stessa di oggi, ma questo viaggio della speranza è di duemilacinquecento anni fa. Anche i rischi erano gli stessi, ma allora l’epilogo – quando c’era - era l’ospitalità

Tragedia in alta quota: chi era e cos’è accaduto all’Uomo della...

I suoi resti sono stati trovati sul fondo di una stretta gola di montagna. Ma l’Uomo della Busa Brodeghera com'era finito laggiù?

Un tuffo speciale nel nuovo anno col racconto del Tuffatore

I nostri auguri di un felice 2019 sono in forma di racconto: il Tuffatore incita i nostri lettori a tuffarsi con coraggio nell’anno nuovo

Il regalo di Natale ai nostri lettori: il racconto dei Saturnalia

Il racconto di Natale di quest’anno, per festeggiare assieme a tutti i nostri lettori, ci porta nel cuore della Roma antica. Sapete cos’erano i Saturnalia?