Ombrello rotto o groma?

Se molto paesaggi di Italia ed Europa sono così come sono, lo dobbiamo a uno strumento largamente utilizzato dai Romani: la groma. Nella nuova puntata di Archeoparole vi raccontiamo di cosa si tratta

Groma
La ricostruzione di una groma. © Chiara Boracchi

Un ombrello rotto. Ci credreste? C’è chi scambia la groma, uno degli oggetti che hanno plasmato il mondo così come lo conosciamo, per un utensile che serve a ripararsi dalla pioggia!

E invece, questo aggeggio bruttino e metallico che nei musei si vede poco, ma che viene perlopiù ricostruito sui pannelli informativi, ha rappresentato per centinaia d’anni l’essenza stessa del controllo romano sul territorio.

Cos’è la groma e a cosa serviva

La groma era una croce di ferro formata da quattro bracci ortogonali da cui pendevano altrettanti fili a piombo, la cui parte centrale era fissata a un’asta a punta che serviva per conficcare l’aggeggio nel terreno.

Questo strumento permetteva di tracciare la centuriazione, cioè il reticolo regolare di strade e quartieri che dal IV secolo a.C. stava alla base degli accampamenti romani, ma anche delle colonie e dei municipi fondati durante le numerose conquiste di Roma, nonoché dei campi e delle aree coltivabili che venivano ridistribuite di volta in volta tra i coloni delle varie province. Anzi, col tempo il termine centuriazione ha finito col riferirsi solo a quest’ultima operazione.

Il personaggio addetto a maneggiare con perizia e precisione la groma era il gromatico, un vero tecnico specializzato a metà tra un geometra e un architetto. Grazie a un ritrovamento pompeiano di inizio Novecento, gli archeologi sono stati in grado di ricostruire la sua ‘cassetta degli attrezzi’, molto più simile alle nostre di quanto immaginiamo…

Anche se sono trascorsi oltre due millenni dalle prime centuriazioni romane, l’impatto che queste hanno avuto sul nostro territorio sono ancora estremamente evidenti: gli antichi tracciati a maglia perfettamente ortogonale sono ancora visibili in tante parti d’Italia, prima fra tutte la pianura padana…

Volete saperne di più sulla groma, i gromatici e la centuriazione? Ancora una volta, potete soddisfare la vostra curiosità ascoltando il nostro podcast!

Ascolta la puntata dedicata alla groma

Ascolta “03 – La groma, un ‘ombrello rotto’ che ha cambiato il nostro mondo” su Spreaker.

Iscriviti alla nostra newsletter



Lascia un commento!