Journal e Magazine

Archeostorie Journal of Public Archaeology (www.archeostoriejpa.eu, diretto da Cinzia Dal Maso e Luca Peyronel) è la pubblicazione scientifica peer reviewed open access a cadenza annuale che offre anche all’Italia un’arena in cui dibattere le questioni relative al ruolo dell’archeologia nella nostra società, e stimolare la ricerca scientifica in questo settore, indispensabile premessa per la diffusione di una pratica rigorosa ed efficace. È interamente in lingua inglese.

Il Magazine Archeostorie (www.archeostorie.it, diretto da Cinzia Dal Maso) è un osservatorio attento sulle forme di comunicazione e gestione dei beni culturali del mondo d’oggi.
Ricerca le soluzioni più innovative e originali di comunicazione dei beni culturali e della storia. Riflette sul valore della comunicazione dei beni culturali e sul suo futuro. Indaga modelli di gestione dei beni culturali che siano economicamente sostenibili, rispettosi dell’ambiente e promotori di innovazione sociale.
Il Magazine narra anche molte storie: la sezione Racconti, curata dalla scrittrice Giorgia Cappelletti, è dedicata alla pubblicazione di racconti ispirati al passato. Una loro selezione viene poi tradotta in inglese per il Journal.
Infine i podcast, curati da Chiara Boracchi, danno voce alle storie e ai reperti del passato. Perché un buon racconto, narrato con la voce giusta, arriva dritto al cuore.