Marcello Barbanera. “Ecco perché celebriamo il bimillenario dalla morte di Germanico ad Amelia”

Perché il convegno che ricorda i duemila anni dalla morte di Germanico si svolgerà ad Amelia (TR)? Ce lo spiega Marcello Barbanera

Germanico
Poussin, La morte di Germanico, ca 1628, Minneapolis, Institute of Arts

Il 24 e 25 maggio prossimi ad Amelia, piccola cittadina dell’Umbria, si svolgerà un importante convegno per celebrare i duemila anni dalla morte di Germanico Giulio Cesare, o più semplicemente Germanico, membro della famiglia Giulio Claudia che fu amatissimo dal popolo romano.

Chi era Germanico

Germanico era nato da Druso Maggiore, figlio della terza moglie di Augusto Livia Drusilla, e Antonia minore, figlia di Marco Antonio e Ottavia minore. Era perciò nipote dello stesso Augusto.

Fu un grandissimo generale e seppe frenare le volontà espansionistiche dei Germani, vendicando di fatto la tragica strage di Teutoburgo del 9 d.C., una delle disfatte più gravi subite dai Romani.

Nei piani del primo imperatore, Germanico avrebbe dovuto essere il terzo uomo a detenere la carica dopo Tiberio, figlio maggiore di Livia e del suo primo marito, che con la sua nomina aveva ‘spostato’ l’asse dinastico della famiglia imperiale dalla gens Giulia alla gens Claudia.

Scopo della nomina di Germanico sarebbe stato dunque ristabilire la linea dinastica dei Giuli.

La sua morte prematura, avvenuta il 10 ottobre del 19 d.C. ad Antiochia, scombinò una volta di più i piani dell’ormai defunto Augusto.

Perché celebrare il bimillenario ad Amelia?

Ma perché questo convegno commemorativo si svolge proprio ad Amelia? E chi saranno gli ospiti incaricati di raccontare la storia di questo ‘quasi imperatore’? Di cosa parleranno?

La nostra Cinzia Dal Maso ha chiesto tutti i dettagli a Marcello Barbanera, docente di Archeologia Classica nonché presidente del polo museale dell’università La Sapienza di Roma e Presidente del comitato scientifico per le celebrazioni del bimillenario della morte di Germanico.

Ascolta l’intervista a Marcello Barbanera

Ascolta “Marcello Barbanera. “Ecco perché celebriamo il bimillenario dalla morte di Germanico ad Amelia”” su Spreaker.

Se siete curiosi di conoscere il programma dettagliato delle celebrazioni di Amelia, che culmineranno in una mostra nell’autunno prossimo, vi invitiamo a visitare il sito www.bimillenariogermanico.it

Iscriviti alla nostra newsletter



Lascia un commento!