Giuliano De Felice

blank
18 ARTICOLI 0 Commenti
Archeologo, certo. A essere precisi, ricercatore universitario. Che dopo essersi sentito domandare per la millesima volta “Bello, che cosa hai scoperto oggi?”, inizia a capire alcune cose: per esempio che l’archeologia, quella vera, archeologi a parte, non la conosce nessuno; ma anche che irritarsi non vale, perché quella domanda rivela un vero desiderio di conoscenza. E allora l’archeologia prova a raccontarla: usando parole ma anche immagini, video, suoni e animazioni. Quello che oggi chiamiamo multimediale, ma che in fondo è da sempre semplicemente fantasia.

Immagini e storyboard, la forma di una storia digitale

​Ora che la musica scandisce le scene del nostro corto, possiamo finalmente creare lo storyboard e dare una forma alla nostra storia

L’idea per il soggetto: i personaggi sono il cuore di una...

Quando mettiamo alla prova la validità del soggetto, la storia finalmente prende la sua forma (quasi) definitiva!

La basilica di Siponto, cattedrale nel deserto

Un’installazione metallica pesante e suggestiva copre dal mese scorso i resti della basilica paleocristiana di Siponto, in Puglia, e alle espressioni di meraviglia si sono già sovrapposte le polemiche. Si discute su costi e potenzialità di tutela, ma nessuno pare interrogarsi sulle modalità di gestione del luogo. Sarà economicamente e socialmente sostenibile?

Storytelling digitale: chi mi sa dire qual è il soggetto?

Continua il nostro racconto di 'Un viaggio inaspettato' sulle fatiche dello storytelling digitale: scoprire i misteri del soggetto è l'unico modo per uscire dalla valle...

Continua il viaggio: la preproduzione spiegata agli archeologi

Dove l’allegra compagnia si inoltra nella valle della Preproduzione, incontra i primi ostacoli e inizia a capire come superarli

Computer animation: dietro le quinte di un corto archeologico

Cosa c’è dietro le quinte di un corto di Computer Animation ​(quando a realizzarlo è un archeologo)? Proviamo a scoprirlo insieme

Raccontare l’archeologia con la computer grafica: quanto conta la creatività

Quali aspetti deve prendere in considerazione un archeologo per realizzare un corto con la computer grafica. Proviamo ad avventurarci.

Un viaggio inaspettato: la computer animation fatta dagli archeologi

La ricerca archeologica può servire, oltre che a ricostruire, anche ad animare l'antico. La computer animation è proprio quello che fa al caso nostro.

Seguici sui social

18,601FansMi piace
1,572FollowerSegui
4,620FollowerSegui

Podcast